Le informazioni in questa pagina sono valide per

Anno accademico

2019-20

Anno accademico

2020-21

Anno accademico

2021-22

Lauree triennali

Lauree Magistrali a ciclo unico

Lauree Magistrali

La decadenza dagli studi universitari prevede condizioni e termini diversi in base all’ordinamento del corso di studio.

Corsi di studio DM 270/04

Se sei iscritto ad un corso di studio attivato ai sensi del DM 270/04, incorri nella decadenza se:

  1. non acquisisci almeno un quarto dei crediti previsti dall’intero programma formativo in un numero di anni pari alla durata normale del corso di studio a cui sei iscritto:
    • nel caso di laurea di primo livello, 45 crediti entro i tre anni della durata del corso
    • nel caso di laurea magistrale, 30 crediti entro i 2 anni della durata del corso
    • nel caso di laurea magistrale a ciclo unico, 75 crediti entro i 5 anni della durata del corso
    • nel caso di corsi part time, si conteggia il quarto di crediti previsti entro gli anni di durata normale del percorso part time.
  2. non superi almeno un esame nell’arco di 36 mesi

Per la condizione 1, ad esempio:

  • chi si è immatricolato a un corso di laurea il 15 settembre 2021 decade il 15 settembre 2024 se entro questa data non ha acquisito almeno 45 crediti
  • chi si è immatricolato a un corso di laurea magistrale il 15 settembre 2021 decade il 15 settembre 2023 se entro questa data non ha acquisito almeno 30 crediti
  • chi si è immatricolato a un corso di laurea magistrale a ciclo unico il 15 settembre 2021, decade il 15 settembre 2026 se entro questa data non ha acquisito almeno 75 crediti.

Per la condizione 2, ad esempio: chi avesse superato l'ultimo esame in data 25 febbraio 2020, decade il 25 febbraio 2023 se nel frattempo non supera altri esami.

Ai fini della decadenza non sono conteggiati gli esami riconosciuti da carriere precedenti, sono validi invece i crediti riconosciuti e acquisiti nel corso della carriera.

Inoltre non viene conteggiato ai fini della decadenza un eventuale periodo di sospensione.

Se hai sostenuto e superato tutti gli esami e devi ancora sostenere la prova finale, non incorri nella decadenza.

Verificata la decadenza, la carriera viene chiusa d'ufficio.

Se, una volta decaduto/decaduta, vuoi riprendere gli studi, rivolgiti al Supporto Studenti per conoscere i tempi e le modalità di immatricolazione.

Corsi di studio DM 509/99

Se sei iscritto ad un corso di studio secondo l’ordinamento del DM 509/99, perdi lo status di studente/la tua carriera decade se trascorrono 6 anni accademici senza che tu abbia superato almeno un esame con esito positivo (a prescindere dal pagamento delle tasse).
Se hai sostenuto e superato tutti gli esami e devi ancora sostenere la prova finale, non incorri nella decadenza

Verificata l'eventuale decadenza, la carriera viene chiusa d'ufficio.

Nel caso in cui, una volta decaduto, intendi riprendere gli studi rivolgiti all'ufficio offerta formativa e gestione studenti per conoscere tempistiche e modalità.

Corsi di studio ante riforma

Se sei iscritto ad un corso dell’ordinamento ante riforma, la tua carriera decade se sono passati otto anni accademici da quando hai sostenuto l'ultimo esame  (a prescindere dal pagamento delle tasse).

Non incorri nella decadenza:

  • se hai superato tutti gli esami di profitto e sei in debito unicamente dell’esame di laurea o di diploma, cui potrai accedere qualunque sia il tempo intercorso dall’ultimo esame (previo rinnovo dell’iscrizione)
  • se presenti all'ufficio Offerta formativa e Gestione studenti del tuo Dipartimento la dichiarazione di esame sostenuto, anche con esito negativo

Le carriere che risultano in debito della sola tesi di laurea, non incorrono nella decadenza.

Verificata l'eventuale decadenza, la carriera viene chiusa d'ufficio.
Se, una volta decaduto, intendi riprendere gli studi rivolgiti all'ufficio offerta formativa e gestione studenti per conoscere tempistiche e modalità