Esonero parziale per studenti caregiver (S.A. del 17.7.2019, C.d.A. del 31.10.2019)

Se sei uno studente o una studentessa iscritto/a all’Università di Trento e ti prendi cura di una persona con grave disabilità convivendo con essa, a decorrere dall’a.a. 2019/20 puoi richiedere l'esonero parziale  dal pagamento delle tasse universitarie per un numero di anni proporzionale alla durata normale del corso di studio cui sei iscritto/a e variabile a seconda del tuo anno di iscrizione ad esso.

  • Ai caregivers che nell’a.a. 2019/20 sono iscritti ad un corso di studio da un numero di anni inferiore alla sua durata normale l’esonero sarà concesso decurtando gli anni già trascorsi.
  • Ai caregivers che nell’a.a. 2019/20 sono iscritti ad un corso di studio da un numero di anni superiore alla sua durata normale (pertanto “fuori corso”), l’esonero sarà concesso per un numero di anni pari alla durata normale del corso di studio.( 3 anni per un corso di laurea , 2 anni per una laurea magistrale, 5 anni per una laurea magistrale a ciclo unico)

Sarai esonerato dal pagamento dei contributi di iscrizione e dovrai pagare  esclusivamente la tassa provinciale per il diritto allo studio (TDS) calcolata in base all’ISEE universitario e l’imposta statale di bollo di € 16,00 per perfezionare la domanda di immatricolazione o rinnovo iscrizione a UniTrento.

Ai fini della attribuzione di questo esonero gli studenti sono considerati caregiver se sono verificate tutte queste circostanze:

  1. la disabilità della persona di cui lo/a studente/ssa deve prendersi cura deve essere quella prevista dal comma 3 dell'art. 3 della L. 104/92;
  2. lo/la studente/ssa deve essere genitore, fratello o sorella, coniuge, figlio/a oppure figura giudizialmente affidataria (tutore, ecc.) della persona con disabilità ai sensi del comma 3 dell'art. 3 della L. 104/92;
  3. deve esserci convivenza con la persona con disabilità ai sensi del comma 3 dell'art. 3 della L. 104/92 e appartenere allo stesso nucleo familiare della persona con disabilità ai sensi del comma 3 dell'art. 3 della L. 104/92;
  4. lo/a studente/ssa deve avere fiscalmente a proprio carico la persona con disabilità ai sensi del comma 3 dell'art. 3 della L. 104/92. In caso di più soggetti aventi fiscalmente a carico la persona con disabilità ai sensi del comma 3 dell'art. 3 della L. 104/92, soltanto uno di essi può contemporaneamente beneficiare dell'esonero da tasse e contributi universitari;
  5. lo/a studente/ssa deve essere lavoratore/lavoratrice come definito dal D.Lgs. 09/04/2008, n. 81 e s.m. art.2.comma 1 lett.a)
  6. riguardo la posizione di studente/ssa deve essere iscritto a corso di studio, per conseguire il primo titolo di studio di quel livello di formazione universitaria.

Le circostanze indicate alle lettere b), c), d), e), f) possono essere autocertificate. La certificazione relativa alla lettera a) dovrà essere inviata compilando a tuo nome la Dichiarazione di Invalidità, disabilità, DSA e altri bisogni speciali.

Come si richiede?

Devi inviare all’indirizzo email helptassestudenti@unitn.it una richiesta allegando l’autocertificazione relativa alle circostanze di cui alle lettere b), c) , d), e), f) e un tuo documento di identità in corso di validità.
Nell’autocertificazione andrà indicato il numero identificativo (IdDomanda) della Dichiarazione online con cui è stata fornita la certificazione di cui alla lettera  a).

Modello di “Dichiarazione sostitutiva di atto notorio - bilingue” e modello di “Dichiarazione sostitutiva di certificazione”.

L’originale dell’autocertificazione dovrà essere inviato a:
Ufficio Sviluppo Servizi Online e Supporto Utenti, Via Verdi n.8 - 38122 Trento (TN).

L’Università di Trento potrà effettuare controlli, anche a campione, sulla veridicità delle dichiarazioni rese.