Le informazioni in questa pagina sono valide per

Anno accademico

2017-18

Lauree triennali

Lauree Magistrali a ciclo unico

Lauree Magistrali

Dall’anno accademico 2017-18 le tasse per l’iscrizione all’Università degli Studi di Trento per i cittadini UE sono determinate con un nuovo sistema di contribuzione basato sull’Indicatore della Situazione Economica Equivalente specifico per per prestazioni per il diritto allo studio universitario (ISEE università).

In questa pagina trovi le informazioni sugli importi per le tasse 2017-18, su come si ottiene la riduzione delle tasse in base all’ISEE università e, su cosa cambia rispetto agli anni precedenti.

Nuovo sistema tasse e ISEE università

Se nell’anno accademico 2017-18 ti immatricoli o rinnovi l’iscrizione ad un corso dell’Università degli Studi di Trento di qualsiasi ordinamento, pagherai le tasse in base al nuovo sistema tasse: per ottenere una riduzione delle tasse universitarie, rispetto agli importi massimi previsti, è necessario calcolare l’Indicatore della Situazione Economica Equivalente per prestazioni per il diritto allo studio universitario (ISEE università).

Modalità e scadenze per calcolare l’ISEE università a.a. 2017-18 sono pubblicate alle pagine:

Quanto si paga

Importi minimi e massimi di tasse e contributi per tipologia di corso di studio
Fascia valore ISEE università Tasse e contributi
Lauree e Lauree magistrali
a ciclo unico
Tasse e contributi
Lauree magistrali
 
1 fino a € 26.000,00 da € 346,00 a € 366,00 € da € 346,00 a € 366,00 € importo minimo
2 da € 26.000,01
fino € 87.000,00
da € 366,00 a € 2.384,00 da € 366,00 a € 3.345,00

 

3 pari o superiore a € 87.000,00
o se l'ISEE università non viene calcolato
€ 2.384,00 € 3.345,00 importo massimo
  aventi diritto a borsa di studio e/o esonero tasse
(con ISEE università fino a € 21.500,00)
€ 16,00 € 16,00  

Per avere una stima degli importi, fai una simulazione.

Per la descrizione dettagliata degli importi, vedi il paragrafo Composizione delle tasse universitarie.

Vai a: Simulatore tasse UniTrento 2017-18

Simulatore tasse UniTrento

Il Simulatore tasse UniTrento fornisce una buona approssimazione degli importi che dovrai pagare nel 2017-18, in base alla condizione economica, al tipo e all'anno di corso e alla tua eventuale situazione tasse 2016-17, con il dettaglio delle varie componenti delle tasse.
Nel calcolo definitivo potranno esserci delle variazioni minime negli arrotondamenti e nella distribuzione delle rate.

Vai a: Simulatore tasse UniTrento 2017-18

Composizione delle tasse universitarie

L’importo totale delle tasse è dato dalla somma delle voci imposta di bollo, contributi universitari quota fissa, TDS, contributi universitari quota variabile:

  • imposta di bollo: 16,00 € per tutti, inclusi gli studenti e le studentesse che hanno diritto all’esonero totale (per idoneità alla borsa di studio o altri motivi)
  • tassa provinciale per il diritto allo studio (TDS), suddivisa in tre scaglioni in base al valore ISEE università e prevede tre tipi di importo (esclusi gli studenti esonerati dal pagamento delle tasse per idoneità alla borsa di studio o altri motivi)
    • 130 € per valori ISEE università da 0,00 € a 15.748,78 €
    • 150 € per valori ISEE università tra 15.748,79 € e 31.497,56 €
    • 170 € per valori ISEE università maggiore di 31.497,56 € o per chi non ha presentato la dichiarazione ISEE università.
      Se hai diritto all’esonero totale delle tasse (per idoneità alla borsa di studio o altri motivi), sei esonerato/a dal pagamento della TDS
  • contributi universitari quota fissa: 200,00 € per tutti (esclusi gli studenti esonerati dal pagamento delle tasse per idoneità alla borsa di studio o altri motivi) 
  • contributi universitari quota variabile: è calcolata proporzionalmente in base al valore ISEE università e in base al tipo di corso di studio cui si è iscritti (esclusi gli studenti esonerati dal pagamento delle tasse per idoneità alla borsa di studio o altri motivi) 
    • importo minimo uguale a 0,00 € per valori ISEE università inferiori o uguali a 26.000,00 €
    • importo massimo uguale a 1.998,00 € per valori ISEE università maggiori o uguali a 87.000,00 €per chi non calcola l’ISEE​, per i corsi di Laurea, Laurea magistrale a ciclo unico, Laurea del vecchio ordinamento
    • importo massimo uguale a 2.959,00 € per valori ISEE università maggiori o uguali a 87.000,00 € o per chi non calcola l’ISEE, per i corsi di Laurea magistrale e Laurea specialistica
    • per i valori ISEE università compresi tra 26.000,00 € e 87.000,00 € l’importo delle tasse è calcolato proporzionalmente ed è possibile ottenere una simulazione in base al proprio valore ISEE università con il Simulatore tasse UniTrento.

Se scegli di non calcolare l'ISEE università , pagherai le tasse con gli importi massimi della TDS e della quota variabile dei contributi universitari.
Per avere una stima dell’importo finale, una volta ottenuto il valore ISEE università 2017, puoi fare una simulazione con il Simulatore tasse UniTrento.

Calcolo ponderato per chi rinnova l’iscrizione

Se nel 2017-18 rinnovi l’iscrizione a UniTrento e fino al 2016-17 hai pagato le tasse in base alla dichiarazione ICEF, l’importo delle tue tasse del 2017-18 non potrà aumentare più del 20% rispetto a quello del 2016-17, se sono rispettate queste condizioni:

  • devi avere una iscrizione regolare nell’a.a. 2016-17 a UniTrento
  • devi avere calcolato l’ICEF per l’a.a. 2016-17
  • devi avere calcolato l'ISEE università per il 2017 (o l’ISEE parificato se rientri in questa casistica)
  • devi essere immatricolato/a a  UniTrento
    • se sei iscritto/a ad un corso di Laurea, dal 2014-15 in poi
    • se sei iscritto/a ad un corso di Laurea Magistrale, dal 2015-16 in poi
    • se sei iscritto/a ad un corso di Laurea Magistrale a ciclo unico, dal 2012-13 in poi.

Se soddisfi tutti questi criteri, l’importo delle tasse basato sull’ISEE università sarà calcolato in modo da non comportare un aumento di più del 20% rispetto all’importo basato sull’ICEF nel 2016/2017.

Quando si paga?

Rate e scadenze

Le tasse saranno pagate in tre rate:

  • 1ͣ rata: importo fisso per tutti gli studenti, scadenza 30/09/2017 (per gli studenti che si immatricolano ad una Laurea Magistrale, la scadenza della prima rata è entro 7 giorni dalla data di immatricolazione)
  • 2ͣ rata: il 70% dei contributi quota variabile dovuti in base all’ISEE università, scadenza 30/11/2017
  • 3ͣ rata: il 30% dei contributi quota variabile dovuti in base all’ISEE università, scadenza 31/3/2018.

Nei casi in cui la quota variabile dei contributi sia uguale o inferiore a € 500,00, le tasse saranno pagate per intero nella prima e seconda rata: non ci sarà la terza rata tasse.

Modalità e scadenze per il calcolo dell’ISEE università a.a. 2017-18 sono pubblicate alla pagina ISEE a.a. 2017-18.

Per gli studenti già iscritti: cosa cambia rispetto all’ICEF?

  • Non ci saranno più 13 fasce di contribuzione economica. Gli importi delle tasse saranno basati su una curva progressiva in cui il calcolo dell’importo dipende da vari fattori (indicatore ISEE università, tipo di corso di studio, anno di immatricolazione). Si può ottenere un calcolo con una buona approssimazione usando il simulatore tasse UniTrento 2017-18.
    Nella tua area riservata in Esse3 sarai  temporaneamente assegnato/a alla fascia 3, che corrisponde all’importo massimo. Entro 31/10 la fascia economica sarà aggiornata in base al valore ISEE università calcolato, in tempo utile per il pagamento della seconda rata. Il valore ISEE università non incide infatti sull’importo della prima rata tasse, che è uguale per tutti gli studenti.
  • Le rate saranno 3, invece di 2: la prima rata, uguale per tutti, si paga a settembre, la seconda (e la più consistente) a novembre e la terza a marzo.
  • L’ISEE università ha validità per 1 solo anno accademico e quindi si deve calcolare ogni volta che si rinnova l’iscrizione.
  • La Dichiarazione Sostitutiva Unica per l’ISEE università si può fare nei CAAF di tutta Italia o con le modalità indicate sul sito dell’INPS, (vedi le informazioni correlate sull’ISEE in questa pagina) .
  • La Dichiarazione Sostitutiva Unica per l’ISEE università è valida per tutti i membri dello stesso nucleo familiare: è sufficiente fare un solo calcolo per tutte le persone appartenenti allo stesso nucleo, ma nella dichiarazione dovranno essere indicati i codici fiscali di tutti i componenti per i quali è valida.
  • L’ISEE università richiede più tempo per il calcolo: è necessario presentare la dichiarazione al CAAF con 15 giorni di anticipo, per essere sicuri di avere il calcolo delle tasse in tempo, ma si può calcolare per un periodo più lungo nell’anno solare: dal 16 gennaio al 30 settembre di ogni anno senza alcun onere, dopo il 30 settembre pagando le more previste.
  • L’ISEE università si può calcolare al massimo fino al 30 dicembre 2017 con le more previste per il calcolo dell'ISEE 2017-18. Agli studenti che a settembre 2017 fanno domanda "in attesa di laurea" si consiglia in di calcolare l’ISEE entro il 30 settembre 2017 nel caso in cui, per un qualsiasi motivo, si trovassero quindi nella situazione di dover rinnovare l’iscrizione all'a.a. 2017/18 pagando le tasse.